Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

FESTA DELLA REPUBBLICA 2021 - Messaggio dell'Incaricato d'Affari ad interim, Alessandra Molina, in occasione del 2 giugno, Festa della Repubblica Italiana

Data:

01/06/2021


FESTA DELLA REPUBBLICA 2021 - Messaggio dell'Incaricato d'Affari ad interim, Alessandra Molina, in occasione del 2 giugno, Festa della Repubblica Italiana

Cari connazionali, cari amici dell’Italia,

celebriamo oggi la solenne ricorrenza del 2 giugno in questa congiuntura così particolare, in cui il protrarsi della pandemia non ci consente di festeggiare in presenza con i consueti eventi pubblici. In questo momento, il nostro primo pensiero va alle tante vittime del contagio, che vogliamo commemorare unendoci al dolore dei familiari. È al contempo l’occasione per ringraziare tutti coloro che sono in prima linea nella lotta al coronavirus, con esemplare abnegazione e instancabile lavoro; e per esprimere apprezzamento a tutti i connazionali e a tutto il personale delle Istituzioni italiane in Germania per il senso di responsabilità e l’impegno straordinario messo in campo in un periodo così difficile. Una prova drammatica sotto il profilo sanitario, sociale ed economico, che ha richiesto uno sforzo collettivo senza precedenti ma che ha anche evidenziato, in Patria e qui, una generosa solidarietà, un profondo senso di appartenenza e di cittadinanza, un’unità morale e civile secondo la migliore tradizione dello spirito repubblicano di cui oggi celebriamo il settantacinquesimo anniversario.

Dopo tanti sacrifici, compiuti nel corso dei mesi con grandissimo senso di disciplina e responsabilità, vi sono oggi motivi di speranza, grazie anche alla campagna vaccinale in corso. Concreta è la prospettiva di ripartenza. Incoraggiante la volontà di ricostruzione sociale ed economica, che ci spinge a guardare al futuro con rinnovato ottimismo. Unità, resilienza e ripresa sono le parole chiave per il nostro percorso verso una vita normale, tanto sul piano interno quanto nella dimensione europea e internazionale.

In questi mesi difficili abbiamo potuto contare sulla vicinanza e sull’amicizia delle Autorità e dei cittadini tedeschi, cui ci legano vincoli storici e politici saldissimi, oltre che strutture produttive strettamente integrate e complementari e una fitta rete di contatti tra società civili, insieme al desiderio di creare sempre nuove opportunità e spazi di collaborazione. Il dialogo tra i nostri due Paesi è costantemente alimentato dal fattivo e operoso contributo dei tanti nostri connazionali residenti e della comunità imprenditoriale, scientifica e culturale italiana operante in Germania, cui va un saluto particolare.

Convergenze altrettanto intense rilevano sul piano europeo ove insieme abbiamo finalizzato interventi innovativi per rispondere alla crisi e ove insieme vogliamo cogliere le straordinarie opportunità derivanti da NextGenerationEU; così come sul piano internazionale, ove la cooperazione multilaterale è imprescindibile per affrontare le impegnative sfide globali.

In quest’ottica di collaborazione e prospettive di futuro comune, abbiamo le capacità e le risorse per porre le basi di una stagione nuova: ingegno industriale, dinamismo imprenditoriale, vocazione allo scambio e all’innovazione, creatività e, soprattutto, uno straordinario capitale umano, il nostro patrimonio più grande.

In tale spirito, rinnovo a tutti voi i migliori auguri per un sereno 2 Giugno e vi invito a visionare questi due video: l’Inno nazionale diretto dal Maestro Riccardo Muti e il filmato “Ripartiamo dal futuro” per celebrare insieme l’Italia che ha voglia di ricominciare e di guardare avanti, di promuovere la ripresa e di riscoprire e ammirare le incomparabili bellezze naturali e artistiche del nostro Paese.

Buona Festa della Repubblica!


627