Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

75° FESTA DELLA REPUBBLICA ITALIANA - Invito ai concerti online

Data:

02/06/2021


75° FESTA DELLA REPUBBLICA ITALIANA - Invito ai concerti online

FAIRY GUITAR QUARTET

Video del concerto su YouTube: https://youtu.be/Zv5fhtxSNng

Composto da:

Francesco Fausto Magaletti - chitarra classicaRoberta Mercorio - chitarra classicaGiacomo Monteleone - chitarra classicaFrancesco Smirne - chitarra classica

Programma:

Paesaggio cubano con pioggia - Leo Brower
Paesaggio cubano con Rumba - Leo Brower
Alfonsina y el mar - A. Ramirez Arr. Roland Dyens
Hasta Alicia Baila - Eduardo Martin
Libertango - Astor Piazzolla Arr. Gianvincenzo Cresta

Il Fairy Guitar Quartet nasce nel 2019 dall'incontro di quattro studenti del Conservatorio Cimarosa di Avellino, accomunati da una forte passione per la musica da camera. Il progetto, fortemente desiderato dal M° Adriano Walter Rullo, convoglia i giovani chitarristi Francesco Fausto Magaletti, Roberta Mercorio, e Francesco Smirne, allievi dello Stesso, e Giacomo Monteleone, laureatosi sotto la guida del M° Lucio Matarazzo.

Nei pochi mesi antecedenti al lockdown il quartetto vanta masterclass e corsi di perfezionamento con importanti figure del mondo musicale tra le quali: M° Lucio Matarazzo, M°Massimo Testa, M°Aniello Desiderio e il M° Stefano Magliaro .
Il quartetto si esibisce in diverse stagioni concertistiche presso il Palazzo Zevallos Stigliano di Napoli, l'Auditorium Vincenzo Vitale e la Cripta del Duomo di Avellino, Sala Valdese Roma, la Basilica dei Santi Apostoli di Roma, il Convento San Francesco di Montella, la Chiesa di San Paolo Eremita e SS Epifania e presso il ponte Real Ferdinando di Borbone sul Garigliano.

Il quartetto manifesta sin dagli albori una spiccata inclinazione verso il repertorio sudamericano e contemporaneo, spaziando tra autori quali Leo Brouwer, Eduardo Martin, Roland Dyens, Astor Piazzolla e Gianvincenzo Cresta.
Non mancano, però, all'interno del loro bagaglio musicale, compositori quali Bizet, Telemann, Bach e Boccherini, che hanno permesso al quartetto di approcciarsi a generi più disparati. É proprio questa vastità e la diversità dei caratteri dei vari membri a costituire l'unicità e la ricchezza più caratterizzanti del Fairy Guitar Quartet.
Attualmente si sta cimentando nella realizzazione di un disco con alcune World Premier di pezzi scritti per e dedicati al Fairy Guitar Quartet, il quale uscirà la prossima primavera.

________________________________________________________

QUARTETTO MITJA

Video del concerto su YouTube: https://youtu.be/Pdm9nwa5ixA

Composto da:Giorgiana Strazzullo - violino
Pasquale Allegretti Gravina - violino
Carmine Caniani - viola
Veronica Fabbri Valenzuela - violoncello

Pasquale Allegretti Gravina - violinoCarmine Caniani - violaVeronica Fabbri Valenzuela - violoncelloGiorgiana Strazzullo - violinoGiorgiana Strazzullo - violino

Programma:
Medley Ennio Morricone - P. Allegretti Gravina
Quartetto "Americano" op. 96, Vivace ma non troppo - Antonín Dvořák
Polka op. 36a - Dmitri Shostakóvich
Oblivion - Astor Piazzolla
Fantasia n°1 - Tonino Esposito

Il Quartetto Mitja nasce nel 2008 da quattro musicisti provenienti da Napoli, Cosenza, Potenza e La Serena (Cile). L'ensemble si è formato nelle Accademie più prestigiose d'Europa (la Scuola di Musica di Fiesole, l'Accademia Europea del Quartetto di Firenze, l'Accademia W. Stauffer di Cremona, la Pro Quartet Academy di Parigi, la Jeunesse Musicale Deutschland di Weikersheim, l'Accademia Pianistica Internazionale Incontri col Maestro di Imola), studiando con musicisti e ensemble di fama internazionale, quali l'Artemis Quartet, il Quartetto Alban Berg, il Casals Quartet, il Kuss Quartet, il Quartetto di Cremona, Antonello Farulli, Andrea Nannoni e Alfred Brendel. Al Mitja sono state riconosciute importanti Borse di Studio dalla Scuola di Musica di Fiesole, dalla Pro Quartet di Parigi, dalla Fondazione “A. Ciampi” e dal Jeunesses Musicales Deutschland.

Al Mitja sono state riconosciute importanti Borse di Studio dalla Scuola di Musica di Fiesole, dalla Pro Quartet di Parigi, dalla Fondazione “A. Ciampi” e dal Jeunesses Musicales Deutschland. Premiato al XXXIV Concorso Nazionale "Francesco Cilea" ed al XIV Concorso Internazionale "Pietro Argento", il Quartetto Mitja è risultato vincitore del Premio Rotary Club International, dell' EMF Young Musician 2016 e del Concorso Europeo “Jacopo Napoli” (1° Premio assoluto). Il disco monografico su Gian Francesco Malipiero pubblicato nel 2016 per l’etichetta discografica “TACTUS” è stato apprezzato dalla critica, ricevendo il massimo delle stelle dalla rivista tedesca “Pizzicato” e dal mensile italiano dedicato “Musica”.
Il Quartetto Mitja è stato ospite di varie emittenti radiofoniche: Radio3 Suite, Radio Vaticana, Radio CRC, Radio Merge (Oman), Rai2, La7 e NapoliTV; collabora inoltre con il musicologo, compositore e pianista Giovanni Bietti.

Il regista americano Francis Ford Coppola ha selezionato il Quartetto per un concerto nella sua tenuta di Palazzo Margherita in Bernalda e nel 2015 l’ensemble ha effettuato una tournée nel Sultanato dell’Oman tenendo numerosi Concerti e Seminari in collaborazione con Arabesque International, sotto il patrocinio dell’Ambasciata Italiana di Muscat. Esibitosi con artisti quali Giovanni Sollima, Simone Gramaglia e Giovanni Scaglione del Quartetto di Cremona, Robert Lehrbaumer, Philippe Berrod, Antonio Fraioli, Antonello Farulli, Giovanni Punzi, Duo Blanco Sinacori, Pamela Panzica.

Il Quartetto Mitja è stato ospite di Importanti Festival Musicali internazionali e rassegne concertistiche quali: Associazione I Teatri - Premio Borciani; Festival dei 2 Mondi (Spoleto); Associazione Alessandro Scarlatti (Napoli); Fondazione Walton; ProQuartet Rencontres Musicales; Jeunesses Musicales Deutschland (Weikersheim); QuartFest Cluj-Napoca (Romania); Festival di Pentecoste; Jeux d’Art à la Villa d’Este di Tivoli; Gioventù Musicale Italiana; Imola Summer Festival; Filarmonica Laudamo (Messina); Teatro Alighieri (Ravenna), Accademia Filarmonica Romana, MAIN Matera Intermedia, Università del Sacro Cuore, Ateneo Musica Basilicata, Festival del Lago Maggiore, Teatro Litta.


622