Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

PROROGA - Validità di documenti di riconoscimento prorogata fino al 31 aprile 2021 (ai fini della sola identificazione personale)

Data:

06/01/2021


PROROGA - Validità di documenti di riconoscimento prorogata fino al 31 aprile 2021 (ai fini della sola identificazione personale)

Aggiornamento (08 dicembre 2020):

La legge 27 novembre 2020, n. 159 (legge di conversione del Decreto Legge 7 ottobre 2020) ha introdotto un’ulteriore proroga della validità dei documenti di riconoscimento e identità italiani che è stata prorogata fino al 30 aprile 2021, ai fini della sola identificazione personale. Questo riguarda la validità di tutti i documenti di riconoscimento e di identità italiani, ivi inclusi i passaporti e le carte di identità.

Ai fini dell’attraversamento delle frontiere, la validità dei summenzionati documenti resta limitata alla data di scadenza indicata nel singolo documento.
___________________________

Ai sensi del decreto legge 19 maggio 2020, n. 34, art. 157, comma 7 ter la validita' dei documenti di riconoscimento e di identita' rilasciati da amministrazioni pubbliche italiane, scaduti o in scadenza successivamente alla data in vigore
del decreto, e' prorogata al 31 dicembre 2020.

La validita' ai fini dell'espatrio resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento, e NON si intende quindi prorogata.

I documenti la cui validità è in tal modo prorogata alla data del 31 dicembre 2020 potranno quindi essere utilizzati per il riconoscimento personale e per gli altri scopi previsti dalla legge, ma, qualora originariamente scaduti, NON potranno essere utilizzati come documenti di viaggio.

Richiesta Ambasciata d'Italia a Berlino: Nota Verbale_1721_22-09-2020;

Risposta Auswärtiges Amt: Rundnote_30/2020;


447